Nessuno è perfetto, un libro per bambini perfezionisti

Un libro scritto a 4 mani da Antonio, un piccolo di 5 anno e la sua mamma, sulla bellezza dell’imperfezione. Alla scoperta di un testo a misura di piccoli perfezionisti mai contenti.

Nessuno è perfetto, lo ripeto spesso a Tommaso e Flavia, che faticano parecchio ad accettare gli errori. E’ sempre stato difficile anche per me l’accettazione del fallimento che spesso mi bloccavo prima di provare le cose. Mi ricordo che faceva malissimo la mia umanità e la mia debolezza, da piccola ero convinta deludesse i miei genitori, più del macchiarmi il vestito di cioccolata.

Il tempo, poi, e qualche anno di terapia, mi ha aiutato ad accettare l’umanità come ricchezza e gli errori come occasioni di crescita. Però rimango una donna che non si accontenta e che ambisce sempre ad altro.

L’Ing. ha la stessa impronta.

Siccome la pianta nuova non cresce mai troppo lontana dal suo albero originale, ecco che Tommaso e Flavia, in modi diversi combattono la paura dell’errore e della imperfezione entrambi.

IMPOSSIBILE” ripetono spesso, la loro maestra di matematica di I elementare disse loro che era una parolaccia. Rimasero scandalizzati, come solamente i bambini possono esserlo davanti a qualcosa che non si fa. Invece io sorrisi, il loro racconto fu un insight meraviglioso per me e per la mia famiglia. Era così semplice considerare l’errore come un passo verso l’apprendere. Invece di combattere aspettative impossibili di perfezione.

Da allora abbiamo collezionato molti libri sull’argomento, molte buonanotti trascorse a leggere, molte chiacchierate sull’argomento. Persino l’Ing. si è ammorbidito con se stesso e con noi.

E Nanuzz, ormai detto Lollo?

Nessuno è perfetto neanche Nanuzz

Lorenzo è un bambino molto diverso dai gemelli, più libero, più istintivo… eppure spesso si frena per paura dell’errore. Diventa timido o fa orecchie da mercante come mi racconta la maestra quando deve disegnare in classe.

Lorenzo ha finalmente iniziato a parlare, ma ci ha messo 4 anni, anche per paura di non esprimersi come il resto della famiglia (noi si parla complicato, con parole desuete insomma – vedete che parliamo complicato?) .

E ieri ci hanno regalato un libro sorprendente: Nessuno è perfetto di Claudia Montero de Castro e Antonio, suo figlio gemello edito da Palombi editore.

FullSizeRender (34)

E’ la storia di Claudia e Francesco, mamma e papà e Antonio e Francesco i due gemelli di 5 anni, i loro pregi e i loro difetti, e di come questi li rendano speciali e unici, per esempio la mamma

Ed è sempre di buonumore.

Riesce a vedere la vita tutta in rosa

Ma quando si mette in cucina sono

VERI GUAI.

Il risotto diventa troppo salato, il budino un po’ troppo morbido.

E poi, il menù non cambia granché:

spesso ci sono le carote e la carne macinata

o la pasta con ricotta e spinaci.

Nessuno è Perfetto!

Perchè ognuno è bellissimo così come è.

I disegni sono di Antonio, il piccolino che ami disegnare i maiali ma non ama non saper fare le cose, chiedere aiuto, tanto che fa delle scenate tremende. 

Come i miei tre piccoli, che leggendolo hanno commentato proprio così. Anche noi mamma!

Un libro colorato, allegro e sulla famiglia, perchè la prima realtà del bambino siamo noi, qualità e debolezze, e per loro accettare che anche mamma e papà possano sbagliare, vuol dire darsi questa possibiltà in futuro e crescere più forti.

Adatto a bambini dai 3 anni ai 7, ma anche Tommaso e Flavia di quasi 9, hanno gradito moltissimo.

Su Amazon Nessuno è perfetto di Claudia Montero de Castro e Antonio, suo figlio gemello edito da Palombi editore a 12 euro.

 

Arianna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: