Cambio di stagione: come organizzarsi

Temperature calde finora ci hanno impedito di procedere a questo rito antichissimo che si tramanda di generazione in generazione. Come procedere? In modo veloce e semplice?

AIUTO! È L’URLO che si accompagna al solo pensiero di iniziare a selezionare e tirare fuori dagli armadi, dalle cantine e da qualunque luogo siano riposti i panni invernali. E’ un incubo, per tutti.

Come si procede in modo rapido, veloce e sostenibile per l’ambiente? Si perchè i vestiti dell’anno precedente o che non stanno più bene si passano agli amici, alla parrocchia o anche ai bambini in ospedale, a Roma al Bambin Gesù li prendono molto volentieri.

Pronti?

  1. Procedi dall’inizio alla fine per ogni persona della famiglia (da più soddisfazione… sembra di finire prima)
  2. tira fuori i vestiti di ciascuno e mettili sul letto
  3. a occhio metti da parte quelli che sono diventati piccoli e fai provare ai figli quelli su cui hai dei dubbi
  4. Ora procedi nello stesso modo per i vestiti estivi/invernali che togli dall’armadio per metterli via.
  5. Scambia armadio-scatole o ovunque riponi i vestiti e imbusta i vestiti usati da regalare in buste di carta o quelle riutilizzabili

Infine coinvolgi tutti i componenti della famiglia nel rito, usciranno fuori vestiti e scarpe piccole e divertenti con cui potrete giocare insieme e farvi moltissime risate.

Per riporre i vestiti, se siete veramente dei guru, usate le buste del sottovuoto. Siete mitiche.

Infine… uscite a festeggiare la fine della tortura.

Arianna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: